Tu sei qui

Pergole bioclimatiche: versatili e intelligenti

Pergole novara

Le pergole sono forse il metodo più conosciuto per proteggere i cortili esterni dal sole diretto. Le usavano già gli antichi romani e ad oggi sono forse uno dei prodotti più venduti per l'arredamento da giardino. Il pergolato ideale è composto da un materiale resistente a intemperie e agenti esterni, è facile da installare e da pulire e, soprattutto, ha un aspetto gradevole, che quasi arreda l'esterno della nostra abitazione. Esistono tantissimi modelli di pergole per esterno, ma quelli che stanno impazzando letteralmente nell'ultimo periodo sono certamente le pergole bioclimatiche: vediamo insieme di cosa si tratta.

Le pergole bioclimatiche sono un sistema di copertura composto da lamelle in alluminio che si possono orientare a seconda delle esigenze, sia manualmente che con un telecomando. Azionando il movimento a nostro piacimento, possiamo regolare l'angolazione delle lamelle in alluminio e decidere arbitrariamente la quantità di calore e luce che può entrare nel nostro spazio designato. In caso di pioggia, poi, le pergole bioclimatiche fungono da vera e propria tettoia: le lamelle di alluminio, infatti, si incastrano tra loro e impediscono all'acqua piovana di penetrare all'interno dello spazio, facendo confluire tutto verso l'esterno.

Le pergole bioclimatiche esistono in dimensioni variabili e possono essere installate anche su una struttura già preesistente. In questo senso, le pergole bioclimatiche rappresentano la soluzione ideale per chi vuole una tettoia regolabile e in grado di far trapelare la luce necessaria a seconda del bisogno. Una tettoia ordinaria non sarebbe così versatile, mentre le pergole bioclimatiche riescono, in qualche modo, a soddisfare ogni tipo di esigenza.

indietro

CONTATTACI

 

CHIAMA ORA       CONTATTI